Il viaggiare è fatale ai pregiudizi, ai bigottismi e alle menti ristrette.
[Mark Twain]

2014/09/08

Salsiccia e crauti



In questo periodo sono lanciatissima.
Sto abbracciando fortissimo il (mio) motto "Più fai, meno pensi" poiché di (ri)pensare a cose/fatti/persone non ho decisamente voglia. Quindi, cerco di occupare tutto il mio tempo libero con un sacco di attività fiche. Ma che dico fiche?! Fichissime!
Quindi, dopo la vacanza a Palma, il Ferragosto sul lago in campeggio e l'autoapprendimento (non ancora iniziato però) della lingua inglese, vi racconto della mia ultima attività fica.
Il weekend appena trascorso sono andata con altri sei amici - God save my friends - nel Südtirol, per pedalare sulla famosa pista ciclabile che da Dobbiaco porta a Lienz, in Austria.
In realtà, a Dobbiaco abbiamo solo pernottato la notte dal sabato alla domenica, tra l'altro in un appartamento davvero molto carino in tipico stile tirolese.
La vera partenza in bici è stata, però, a San Candido, a pochi chilometri da lì.
Circa quarantacinque chilometri di ciclabile, interamente asfaltata, immersi nel verde e abbracciati dalle montagne, che regalano paesaggi mozzafiato con tratti al sole e tratti più all'ombra quando si passa nei boschetti. Cascate, fiumiciattoli e pure la fabbrica della Loacker a metà strada, giusto per non farsi mancare nulla! ;-)
Consiglio di farla in questa direzione, ovvero da San Candido a Lienz, perché c'è molta discesa e poca salita e si va che è un piacere! Viceversa sarebbe un'impresa un pochino ardua ma comunque nulla di impossibile.
Unico neo, se proprio devo dirla tutta, i prezzi: 18€ di noleggio bici + 5€ per il deposito finale + 9€ di treno da Lienz a San Candido. Ma, insomma, io comunque li rispenderei tutti! E poi, se avete già una vostra bici in buone condizioni, portatela via con voi così risparmiate qualcosina!
A parte i costi, è stato tutto bellissimo! Perciò, se non ci siete ancora stati, andateci! Ma fatelo prima che arrivi il Grande Freddo! Brrrr!
In conclusione, sono stati due giorni strafichi perché ho amici strafichi e perché io sono strafica. B-)
A voi qualche fotina (ne ho messe altre anche sul mio profilo Instagram, se volete dare una sbirciatina)!

Ho una macchina fotografica che spacca!

Con Alice :-)



Castello per vere princy visibile dalla ciclabile
Mega sacchetto di Loacker..purtroppo finto! ;)

I miei amici fichissimi!

3 commenti:

  1. strafica e modesta, naturalmente! ^_^

    anyway, ottimo tragitto, per quel che ho capito.

    RispondiElimina
  2. Bella la montagna vera, come questa. Il tuo motto mi piace, lo adotto spesso pure io :)

    RispondiElimina