Il viaggiare è fatale ai pregiudizi, ai bigottismi e alle menti ristrette.
[Mark Twain]

2013/04/22

Ogni (donna) lasciata è persa

Se potessi esprime un desiderio?
Rinascere uomo.

Se potessi esprimere due desideri?
Rinascere uomo; non soffrire di meteoropatia.

Se potessi esprimere tre desideri?
Rinascere uomo; non soffrire di meteoropatia; non dover mai affrontare la solitudine.

Invece, sono una donna. Estremamente meteoropatica, in un giorno di pioggia. Sola.

Ma il destino a volte lo fa.
Ti solleva con forza e ti sbatte da una parete all'altra con una violenza tale, in grado di farti sentire tutte le tue piccole e fragili ossa spezzarsi.
Il destino, a volte, è come una bestia feroce che non mangia e non beve da giorni. Affamato, assetato, furioso. Ti si scaraventa addosso e ti prende a testate lo stomaco fino a toglierti il respiro. E ti strappa a morsi il cuore riducendolo a brandelli e provocandoti delle fitte lancinanti.
E tu ti rannicchi con un bambino portandoti le ginocchia al petto e le braccia davanti alla faccia perché, nonostante la paura e il dolore, vuoi ancora salvarti. Vuoi uscirne vivo da lì.
E di colpo, ti ritrovi nel tuo letto. Rannicchiato esattamente in quella posizione. E il destino addormentato a peso morto sulla tua schiena, tra le tue due scapole sottili. E vorresti levartelo da lì perché è davvero troppo pesante. Vorresti tirati su, dritto in piedi, per scrollartelo di dosso ma non ci riesci, perché il cuore e lo stomaco fanno troppo male se cambi posizione.
E, così, eccoti di nuovo nel caos totale e nel vuoto assoluto, allo stesso tempo. Nella paura. Nel buio.
Tutto distrutto, tutto da ricostruire.
Devi ripartire da zero. E' dura, molto dura. E le lacrime sono una compagnia indispensabile in questi casi.
Ma se hai sempre offerto il meglio, in cambio devi pretendere solo il meglio.
Quel che è stato? Diventerà il miglior consiglio che tu abbia mai ricevuto per rendere il tuo futuro assolutamente perfetto.


11 commenti:

  1. bisogna morire per rinascere!!!
    Non c'è altra strada

    RispondiElimina
  2. Ci sono anche questi momenti purtroppo... Pian piano passano, si cambia e si diventa pure più forti..

    RispondiElimina
  3. ...cerca di non guardare alla macerie dietro di te, ma al foglio bianco davanti a te: tutto nuovo, tutto da scrivere, tutto da costruire. Come lo vuoi tu, più bello di prima. Le lacrime aiutano, fanne uscire quante ne vuoi, e quando non ce ne saranno più, prendi in mano la penna e inizia a disegnare sul foglio bianco. Coraggio!!

    RispondiElimina
  4. Sai che c'è, è che si potrebbe scrivere qualcosa di banale, si potrebbe dire che "il tempo cura". Ma non è così. Chiusa una porta non si apre un portone, ma sei ufficialmente fuori dalla stanza. Anche se ne troverai un'altra quella non c'è. Ma ci sono cose che puoi fare, se ne sei fuori, non era la tua, se vuoi rientrarci tenta la finestra. Il destino non decide per te. Il destino non è beffardo ne amico, ci pone davanti a delle scelte. Ma alla fine fa tutto carattere ed esperienza. Vedila così.

    RispondiElimina
  5. Adesso alzati... Lotta solo se ne vale la pena, solo per essere più felice, ma non mollare senza aver lottato... Forza!!!

    RispondiElimina
  6. Oh come capisco! sto uscendo piano piano da una situazione del genere che mi ha "colpita" a ciel sereno a gennaio.
    Mi sono appesa a piccole cose, come ripetermi che "accettiamo l'amore che pensiamo di meritare". E meritiamo decisamente di piu' di coloro i quali non sono in grado. Ce ne sono tanti/troppi, non in grado.
    Ma per fortuna siamo donne! fenici inside!

    RispondiElimina
  7. Purtroppo questi momenti ci sono e devono passare prima o poi!sono reagendo!
    bacionii

    RispondiElimina
  8. Ogni persona è una piccola fenice, si risorge dalle ceneri, le si fa diventare vita... Un bacio e un abbraccio

    RispondiElimina
  9. si può solo risalire.
    Concordo con la metafora di Anonima.

    baci

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  10. Spero che ora vada meglio...

    Moz-

    RispondiElimina
  11. Si passa anche da questo per risalire la china. E pretendere il meglio, mi sembra un ottimo punto di partenza.
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina