Il viaggiare è fatale ai pregiudizi, ai bigottismi e alle menti ristrette.
[Mark Twain]

2014/08/31

Per comodità, la chiameremo CdN

Una crisi di nervi (abbr. CdN).
Quando improvvisamente si perde padronanza di parti del proprio corpo. Le ginocchia iniziano a tremare, molto velocemente, quasi stessero per cedere sotto il peso di un corpo che, in realtà, sono sempre state in grado di sorreggere.
Le labbra della bocca si muovono, si tirano - anche se impercettibilmente - in modo rapido, a scatti tipo un tic.
Il petto si comprime, o perlomeno così sembra, andando a schiacciare i polmoni togliendo il respiro. Lo stomaco si contrae provocando nausea, il cervello sembra volersi staccare da ciò che è costretto a vedere e sparire all'istante.
E viene da scappare, correre via da dove ci si trova.
Solitamente capita quando ci si trova di fronte ad una situazione nuova, mai affrontata prima, che il proprio cervello non può - o, forse, non vuole - affrontare. Ma se non si è soli durante l'arrivo di una crisi, se si è in mezzo ad altre persone, magari degli amici, con cui proprio in quel momento si sta allegramente conversando, bisogna rimanere fermi, impassibili, perché nulla di ciò che sta accadendo dentro il proprio corpo deve essere percepibile all'esterno.
Deve restare un segreto.
Un segreto tra corpo e mente.

10 commenti:

  1. A me accade spesso, proprio quando sono tra amici. E mi chiedo "Ma che cazzo ci faccio qui?" o altre domande esistenziali molto profonde.
    Per fortuna in quei casi ho sempre vicino qualcosa da bere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah ma nooo! L'alcool non è un buon rimedio!

      Elimina
  2. Il povero cervello, quanto autocontrollo! Sapessi quanto te lo invidio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, in effetti sono dotata di parecchio self-control

      Elimina
  3. Ossignore... e cosa è accaduto per farti prendere un attacco di panico così forte???
    Chiaro che non me lo puoi dire .. deve restare un segreto! Spero solo che tu sia risucita a riprendere il controllo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, è top secret Silvia..cmq sì, controllo ripreso quasi subito! :)

      Elimina
  4. Brutto affare, a me prende pure una certa sudarella fredda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, pure io con mani e piedi gelati e sudaticci x(

      Elimina
  5. Non è semplice in queste situazioni: la paura è proprio quella di far trasparire tutto e che gli altri se ne accorgano... Rilassarsi, o tentare almeno;-)

    RispondiElimina